Cerchio Magico all’Uncinetto o Anello Magico o Magic Ring

Cerchio Magico all'Uncinetto o Anello Magico o Magic Ring

Non è da tanto che mi sono avvicinata al bellissimo mondo dell’uncinetto, ci sono ancora tante cose che vorrei imparare, ma la cosa bella di questo mondo è che conoscendo anche solo pochi punti base si possono fare tantisssssssime cose: dai fiori alle borse, dagli orecchini ai maglioni, dai cappelli alle sciarpe, insomma…Tutto!! Per la realizzazione di determinati tipi di  oggetti è necessario fare la “lavorazione in tondo” e, per farla, si possono seguire due strade: 1) fare delle catenelle (in genere: 4, 5 o 6) e chiuderle a cerchio, rientrando cioé nella prima catenella e realizzando una maglia bassissima, formando cosí un piccolo anello all’interno del quale andremo a lavorare; 2) eseguire un Cerchio Magico, il “protagonista” di questo post!

La differenza principale tra le due lavorazioni è che con il Cerchio Magico possiamo regolare il diametro dell’anello centrale, fino a farlo quasi scomparire, cosa che non possiamo fare con il metodo della catenella chiusa a cerchio, ed infatti, il nome inglese del Cerchio Magico è Magic Adjustable Ring, decisamente più appropiato!

Ho deciso di parlarvene perchè, pur essendo una tecnica molto utile, soprattutto nei lavori in cui non vogliamo che si veda l’anellino centrale, come orecchini, amigurumi (pupazzetti in 3D), cappelli, ecc., è difficile trovare spiegazioni in italiano (essendo una tecnica di provenienza estera) e forse proprio per questa mancanza di spiegazioni, a chi deve eseguirlo per la prima volta, può sembrare difficile e invece…è molto più semplice di quanto si possa pensare! Anzi, è davvero facile! Per cui questo post sull’Anello Magico, completo di Foto e Video Tutorial, lo dedico a tutti coloro che, iniziando a leggere le parole “Cerchio Magico” su uno schema, lo abbandonano: noooo!! Fatelo, poi mi direte se non avevo ragione! 😉

Tecnica Base dell’Uncinetto: il Cerchio Magico (“Magic Ring”)

DIFFICOLTÁ: facile (livello = 1/3)

Materiali e Strumenti Necessari per fare il Cerchio Magico

Filato del materiale che preferite
Uncinetto ideoneo per il tipo di filato

Istruzioni per la Realizzazione del Cerchio Magico

1) Arrotola il filo due volte sul dito indice della mano sinitra, facendo passare il secondo filo dietro al primo: chiameremo 1º filo quello più vicino all’unghia e 2º filo quello più vicino al palmo della mano. Passa ora l’uncinetto sotto il 1° filo e tira fuori il 2°: hai creato un’asola. Ora riprendi il filo e passalo nell’asola, otterremo così la nostra prima maglia bassa.

2) Togli il dito dal cerchio e lavora a maglia bassa (o alta o quella prevista dal lavoro) all’interno dell’anello, facendo il numero di maglie che ti servono (6, 10, 12, …).
3) Ora, tirando il filo d’inizio del lavoro, potrai stringere l’anello iniziale fino a farlo praticamente scomparire!
Ed ecco il Video Tutorial!

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Cerchio Magico all’Uncinetto o Anello Magico o Magic Ring — 13 commenti

  1. Pingback: Tutorial Borsa Sacco all'Uncinetto - Parte 1 | LUNAdei Creativi

  2. Pingback: Cesta all'Uncinetto Fatta con Avanzi di Lana | LUNAdei Creativi

  3. Pingback: Come si fa il Cappello da Orso a Crochet | LUNAdei Creativi

  4. Pingback: Teschio all'Uncinetto: Come Si Fa | LUNAdei Creativi

  5. Pingback: Fiore con Punto Pop Corn a Crochet: Foto-Tutorial | LUNAdei Creativi

  6. Ciao, grazie alle tue spiegazioni sono finalmente riuscita a realizzare il “cerchio magico” ed il mio fiore ha solo un piccolo buco nel centro e non un cratere!!!
    Complimenti!!

    • Ciao Emanuela! Che bello! Non sai che piacere mi fa sentirtelo dire! Bene! Spero che tu rimanga con noi anche per le pressime Crochet-News! 😉 A presto e buona giornata! Lory

    • Ciao Simo! Anche una mia amica mi ha detto che stava facendo un MyBoshi ma che le veniva un buchetto al centro del lavoro! E così anche lei, argutamente ;-), ha posto fine al problema con l’anello magico che ha visto in questo post! Se no puoi sempre metterci un pon-pon multicolor! 🙂

  7. Uffa, mi piacerebbe tanto imparare l’uncinetto, ma non ho tempo!!!! Spero di riuscire a trovarne un po’ per seguire le tue preziose lezioni… Complimenti per la chiarezza dei tutorial! ^_^

    • Grazie mille! Se trovassi un commento così tutti i giorni…Sarebbero tutti dei giorni splendidi!! 🙂 Dai su…Unisciti al gruppo…Lavorare all’uncinetto è più facile a farsi che a dirsi! Basta sapere 3-4 punti base e poi…Si può fare praticamente tutto!! Va che ti aspetto eh! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine