Un Pon-Pon Ecologico e Multicolor per il tuo MyBoshi!

Come si fa un Pon-Pon

Giuà era lì lì per schiacciare il grilletto, quando gli apparvero vicini due bambini, un maschietto e una piccina, coi berrettini di lana a pon-pon e le calze lunghe.
da Il Bosco degli Animali, di Italo Calvino

Ma allora è PON-PON!…Se lo dice Italo! Sì perchè i termini che si utilizzano per indicare questa “sfera pelosa” sono davvero tanti: pom-pom, ponpò, pom-pon, pon-pom…Ma, qual è quello giusto? Dice la Treccani:

pon-ponpompòn› s. m. – Adattamento fonetico e grafico del fr. pompon.

Insomma, con Pompon o Pon-Pon dovremmo andar sul sicuro! 😉 Io, preferisco la seconda versione, l’ho sempre chiamato così il grazioso adorno dei nostri cappellini! E parlando di pon-pon, vediamo subito…Come si fa un Pon-Pon!

Ci son tanti metodi per fare i pon-pon: con le mani, con delle forchette (a tal proposito guardate il nostro Tutorial per Kreattiva, ne abbiamo fatti alcuni per decorare un bel pacchetto regalo!), vendono addirittura dei kit per farli! Il metodo classico è quello dei due cartoncini rotondi con un foro centrale: il filo viene srotolato dal gomitolo, arrotolato a mo di matassina piccola, fatto passare attraverso il foro e, infine, arrotolato tutto intorno al cartoncino, si lega il centro del pon-pon con un altro filo e poi si taglia lungo i bordi. Io oggi vi faccio vedere una versione comoda (non servirà fare nessuna matassina), ecologica (serve solo un cartoncino) e multicolor (perfetto per il MyBoshi che abbiamo visto nel Tutorial sul Cappello Suita della MyBoshi): vediamola subito! 🙂

Come si fa un Pon-Pon “Comodo, Ecologico e Multicolor”

DIFFICOLTÁ: semplice (livello = 1/3)
COSTO: basso
TEMPO di ESECUZIONE: 10 minuti

Materiali impiegati:

Lana (o altro filato, dipende da dove dovete mettere il pon-pon!): 2-3 colori (anche 1 solo va bene!)

Ti serviranno anche:

Compasso/Oggetto circolare per disegnare il diametro del pon-pon e del foro centrale
Cartoncino
Forbici
Ago da Lana

Istruzioni per la Realizzazione:

a) Prendete un cartoncino (potete recuperarlo dalla scatola dei cereali o cose simili) e, con il compasso o con degli oggetti circolari, disegnate il diametro del pon-pon e del foro centrale. Poi tagliate il cartoncino come mostrato in figura 3 (ECCO IL TRUCCO: Questo taglietto vi consetirà di fare passare il filo lasciandolo sul suo gomitolo senza dover far passare la matassina per il foro centrale!). Arrotolate quindi i fili dei colori che avete scelto (io ho usato gli stessi colori del Cappellino MyBoshi del Tutorial) attorno al cartoncino (anche se lasciate uno spazietto vicino all’apertura non importa!).

Pon pon step 1 b) Quando reputate di aver arrotolato a sufficienza (più arrotolate, più folto viene il pon-pon!), prendete un filo uguale a quello usato per il pon-pon, infilate un ago da lana e passatelo dietro ai fili del pon pon (Figura 8). Poco a poco, fate passare l’ago dietro a tutti i fili, facendolo poi uscire dall’altra parte (Figure 9-10) (ECCO L’ALTRO TRUCCO: usando l’ago per far passare il filo non servono due cartoncini!). Annodate bene le due estremità e poi tagliate i fili all’altezza di quelli del pon-pon. Togliete il cartoncino et voilà…Il gioco è fatto!

Pon pon step 2

Il pon pon è pronto! 🙂

Pon pon fatto e finito!

Pon pon fatto e finito!

Suggerimenti:

Per infilare agevolmente il filo nell’ago da lana non infilate l’estremità del filo (che tende ad aprirsi!) ma un cappietto, come mostrato in figura 7.

Il diametro del pon-pon sará quello che disegnerete sul cartoncino, sempre che il foro centrale sia piccolo! 😉

Se per voi fare un pon pon è un gioco da ragazzi, sappiate che sul sito della MyBoshi, dove, come abbiamo visto nel post sul “Caso MyBoshi”, vendono i cappellini MyBoshi già fatti a 35-55 €, l’aggiunta del pon pon vale ben 5 €! Sembran più care le cose quando sappiamo come si fanno, vero? 🙂

Nei pon-pon, giocando con fili di diverso colore e le loro relative posizioni, potete fare anche dei disegnini: guardate che belli questi di Mr Printables! Se cliccate sull’immagine troverete il Tutorial per realizzarli: che dite, ci provate? Son così cariniiiiiii 🙂

Questi bellissimi pon pon sono di Mr Printables: seguite il link, troverete il tutorial!

Questi bellissimi pon pon sono di Mr Printables: seguite il link, troverete il tutorial!

Ciao e alla prossima!

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Un Pon-Pon Ecologico e Multicolor per il tuo MyBoshi! — 12 commenti

  1. Pingback: Cappello Facile da Bimbo: Schema di Uncinetto | LUNAdei Creativi

  2. Pingback: Come si fa un Fiocco in Lana Con le Dita | LUNAdei Creativi

  3. Pingback: MoodBoard of the Moon: Pom Pom Christmas Tree | LUNAdei Creativi

  4. Pingback: Sciarpa a Maglia con Frange & Fiocchi: Tutorial | LUNAdei Creativi

  5. ciao io nn ho mai fatto dei pon pon e ora a scuola io e le mie amike dovremo fare le ceerleader e nn sappiamo come fare aiutateci please!!!!

  6. Pingback: Cappellino a Maglia Facilissimo: Tutorial | LUNAdei Creativi

  7. Cercavo un suggerimento per mia moglie che i pon pon non li aveva mai realizzati. Questa idea con trucco mi sembra interessante (arabo per me ma la mia lei sapra’ farne buon uso). Grazie

    • Ciao Sergio! Grazie mille per il tuo commento! Che fortuna che ha tua moglie, un marito che si preoccupa per lei e le trova Tutorial nel Web! Sono…Senza parole!! Speriamo che tua moglie apprezzi il “trucco” del Pon-Pon! Con due dischi in realtà è più comodo, così il filo finale basta metterlo tra i due dischi e non serve l’ago, ma se hai poco cartoncino…! Fammi sapere! Ciaoo

  8. Pingback: Cappellini MYBOSHI: Tutorial passo passo | LUNAdei creativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine