Punto Riso – Scuola di Maglia – Lezione 7

Scuola di Maglia 7: punto riso Oggi nella nostra Scuola di Maglia vediamo come si fa un punto molto semplice e dall’effetto molto carino: il Punto Riso Semplice (c’è anche il Punto Riso Doppio). Come sempre, è un punto che deriva dalla combinazione della maglia diritta e della maglia rovescia, che si alternano fra loro seguendo una determinata sequenza. Ne risulta una trama abbastanza fitta e compatta, uguale sul diritto del lavoro e sul rovescio (come la maglia legaccio), perfetta per la lavorazione di cappelli, sciarpe, maglie, borse, ecc.

Scuola di Maglia (Lezione 7): Come si fa il Punto Riso Semplice

Materiali e Strumenti impiegati:

Filato: a piacere
Ferri: 2, adatti al filato

Istruzioni per la Realizzazione:

Dopo aver avviato le maglie (come abbiamo visto nella Lezione 1) , prendi il ferro con le maglie con la mano sinistra e quello vuoto mettilo sotto il braccio destro e comincia a lavorare seguendo questa sequenza:

1º ferro: 1 maglia vivagno + 1 maglia diritta + 1 maglia rovescia. Ripeti da * a * e termina il ferro con 1 maglia diritta e poi con 1 maglia vivagno.

2º ferro: come il 1º.

Ripeti questi due ferri.

OSSERVAZIONI:

1) Se vuoi eseguire un lavoro a punto riso, il numero di maglie da mettere sul ferro deve essere dispari, ed esattamente deve essere pari un multiplo di 2 (=1 maglia diritta + 1 maglia rovescia), a cui poi bisogna aggiungere altre 3 maglie, per la maglia diritta che si fa a fine ferro e le 2 maglie vivagno. In pratica, biosgna seguire la sequenza:

1 m vivagno + d + r + 1 maglia diritta + 1 m vivagno

Ripetendo da a le volte necessarie.

Ciò significa che se, ad esempio, vogliamo fare una sciarpa da bimbo larga una trentina di maglie (tipo quella che abbiamo visto in questo Tutorial), dobbiamo mettere sul ferro 29 o 31 maglie, cioè un numero dispari, seguendo la sequenza vista prima, cioé:

m vivagno + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + d + r + maglia diritta + m vivagno

2) Se poi vuoi sapere quante “coppie” (d+ r) devi mettere sul ferro per avere un determinato numero di maglie totali, allora puoi usare la seguente formuletta e trovare la X:

(1 maglia diritta + 1 maglia rovescia) * X + 1 maglia diritta + 2 maglie vivagno = 31 maglie totali

–> 2X + 1 + 2 = 31 –> 2X + 3 = 31 –> 31 – 3 = 2X –> 28 = 2X –> X = 28/2 = 14

Cioé, se ti serve mettere sul ferro un totale di 31 maglie in un lavoro a punto riso, devi mettere su l ferro:

1 m vivagno + (d + r) x 14 + 1 maglia diritta + 1 m vivagno

3) Ricorda che se poi hai bisogno di chiudere il lavoro che stai facendo con una cucitura invisibile (nel caso in cui, ad esempio, tu stia realizzando un collo al posto della sciarpa), le maglie vivagno devono essere del tipo “Cucitura ” o del tipo “Legaccio“ (vedi Lezione 6).

Spero sia tutto chiaro! Se hai dubbi o domande…sono qui! Ciao e alla prossima lezione!

punto riso punto riso 2

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Punto Riso – Scuola di Maglia – Lezione 7 — 10 commenti

  1. Ciao! Sto realizzando una copertina col punto grana di riso mi piacerebbe inserire sempre con i ferri un motivo non un cuore perché mio nipote sarà un maschietto. Sono una principiante, mi basterebbe una cosa semplice tanto per movimentare il lavoro! Grazie!

  2. Ciao Loredana , è la prima volta che vedo una spiegazione tanto accurata del punto riso ,ma non ne ho capito il perché. Capisco il vivagno ma l’aggiunta della maglia dritta mi sconvolge. Non parliamo dell’equazione !!La matematica è il mio spettro e per questo non sarò mai brava nella maglia. Perché tutto questo? Grazie stefania

  3. Ciao io ho cominciato da poco ma sono interesata sempre di più, vorrei realizzare una copertina per la carrozzina del mio bimbo la misura sarebbe 60 x 70 cm ma non riesco capire come calcolare le maglie che mi servono per la base. Cosa vuol dire per esempio lavorare su un multiplo di 3+1? Ciao e grazie

    • Ciao Jasmine! Scusa il ritardo! Duque, intanto benvenuta nel Blog e nel mondo della maglia! Quindi hai un bimbo piccolo, auguroni!!! Hai provato a vedere il tutorial in cui spieghiamo passo passo come fare una copertina a maglia facilissima, perfetta per una carrozzina!?

      Rispondendo alle tue domande: 1) per sapere quante maglie fare, devi fare il campione, come spiegato nella lezione 4. Una volta lavorati 10 cm, conti quante maglie ci sono in quei 10 cm e calcoli quante maglie ti servono per arrivare a 60 cm (per esempio, se in 10 cm ci sono 14 maglie, per arrivare a 60 cm ti serviranno 14 x 6 = 84 maglie); 2) lavorare su un multiplo di 3+1 vuol dire che le maglie che devi mettere sul ferro devono essere un numero multiplo di 3 (tipo: 30, 45, 54, ecc.) a cui devi aggiungere poi 1 (= 31, 46, 55). Spero sia tutto chiaro!

      Fammi sapere come va il lavoro eh?? 🙂

  4. Pingback: Maglia Diritta e Punto Legaccio - Scuola di Maglia - Lezione 2 | LUNAdei Creativi

  5. Ciaoo io sono proprio all’inizio e sto preparando uno scaldacollo con tutti i punti che apprendo via via. Lo scaldacollo è di 60 maglie quindi non dispare…posso comunque applicare il punto riso o non verrebbe bene? Ciao e grazie mille

    • Ciao Fabiana! Benvenuta nel mondo della maglia! Per fare il punto riso è bene che tu segua le istruzuoni riportate nel post (1 m vivagno + *d + r* + 1 maglia diritta + 1 m vivagno) e, quindi, che tu metta su un numero di maglie dispari, se no poi non ti viene un lavoro perfetto! 😉

  6. Non mi ha mai coinvolto molto la maglia (forse perchè non sono una molto precisa), ma questa spiegazione sta facendo cadere le mie resistenze! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine