Cricut Maker: unboxing e prime impressioni

Cricut Maker

É un momento critico, ovunque, un momento che ci ha colto senza preparazione e che non sappiamo nemmeno dove ci porterá…La preoccupazione é tanta e la voglia che tutto passi velocemente ancora di piú…Per cercare di non ossessionarci con pensieri negativi e per distrarci un poco pensando a qualcosa di piú piacevole, ho deciso di realizzare una serie di post sul mio ultimo acquisto, una macchina che so che molte di voi vorrebbero tanto avere tra le loro manine: la Cricut Maker, il plotter piú avanzato della casa americana Cricut! Io l’ho comprata su Amazon e l’ho pagata 439 €, non è poco ma…Rinunciando a qualsiasi acquisto durante gli ultimi saldi e a qualche cenetta…Sono riuscita ad inserirla nel budget! 😉

Cricut Maker: unboxing e…

La sensazione che si prova quando si tira fuori la Cricut dalla sua scatola é davvero bella…L’imballaggio è molto curato, i materiali usati per le scatoline e le buste che contengono gli accessori della Maker anche e poi lei…Che dire, é gradevolissimo toccarla, aprirla, vedere come le sue due “ali” si aprono lentamente e quando si accende…Viene subito voglia di provarla!

Prima di usarla insieme, vediamo cosa contiene la confezione della Maker:

  • il plotter (ovviamente!);
  • il cavo di alimentazione e l’adattore;
  • il cavo USB per collegarla al PC (anche se il collegamento PC-Maker si puó realizzare anche tramite Bluetooth);
  • due tappetini (uno azzurrino, per carta, vinile e altri materiali leggeri, e uno rosa, per la stoffa e il feltro);
  • due lame (una rotativa, per la stoffa, e una a punta fine, per i materiali leggeri, come la carta, il vinile, il cartoncino leggero, etc.);
  • un pennarello nero a punta fine;
  • la garanzia;
  • un piccolo set di materiali per il primo progetto (proprio piccolo, devo dire, visto il costo della Cricut Maker potevano anche mettere qualcosa in piu´! 🙂 ).

cricut maker: unboxing

Per usare la Maker bisogna utilizzare il programma Cricut Design Space che dovremo scaricare o usare direttamente on-line. Con l’acquisto della Maker “vinciamo” anche un mese di abbonamento gratis al Cricut Access, lo shop di Cricut in cui troviamo tantissimi progetti che possiamo personalizzare e riprodurre.

Tutto questo (accensione della macchina, collegamento al PC, Cricut Access e il programma Cricut Design Space) lo vedremo poi insieme nei porssimi post.

…Prime impressioni

E quindi…Dopo aver aperto “con voi” la Maker e aver fatto questo rapidissimo riassunto sul contenuto della scatola, che posso dirvi come prima impressione? Dopo le prime prove devo dire che la Maker mi sembra abbia un potenziale altissimo, che sia davvero una macchina che consenta di fare TUTTO quello che una creativa ha in testa (e sappiamo che i progetti che ci frullano per la testa non hanno un numero definito e spaziano per quasi tutti i campi della creativitá!), anche se per apprezzare a pieno il potenziale di questo plotter bisogna prima familiarizzarsi con il Cricut Design Space che, se pure non sia eccessivamente complicato, non è nemmeno immediato…

Se voleve conoscere piú da vicino il mondo cricut e scoprire cosa è possibile fare con la Maker non perdetevi i prossimi post! Ciao e…State a casa e create!!!


Commenti

Cricut Maker: unboxing e prime impressioni — 1 commento

  1. Pingback: A Cosa Serve la Cricut Maker? Te lo spiego! | LUNAdei Creativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.