Cappellino a Maglia Facilissimo: Tutorial

cappellino a maglia con pon-pon
L’inverno sta per finire (si spera, almeno!) ma visto il grande interesse suscitato dalle nostre Lezioni di Maglia, non potevo non lasciarvi un “compitino” facile, facile per salutare l’inverno! Quindi, per mettere in pratica quanto imparato fino ad ora, vi propongo un Tutorial davvero semplice, nel quale faremo un carinissimo cappellino a maglia per i nostri bimbi, di quelli che si usano adesso, un pochino lunghi  dietro (stile Myboshi modello Nemuro per intenderci!), a cui metteremo (se vi piace) un bel pon-pon, che valorizzerà molto il lavoro! Per seguire il Tutorial sará sufficiente dare un occhio alle nozioni e ai video visti nelle Lezioni di Maglia 1, 5 e 6, vale a dire: come avviare  le maglie (Lezione 1), come fare la maglia rasata (Lezione 5) e come fare la cucitura invisibile (Lezione 6).

Etá & Misure: Con queste indicazioni otterremo un cappellino di circa 47-50 cm di circonferenza, quindi, dato che verrà anche abbastanza elastico, andrà benissimo per un bimbo di 18-36 mesi. Se vogliamo farlo più grande o più piccolo, basterà aumentare o diminuire il numero di maglie iniziali, in modo da ottenere una circonferenza maggiore o minore, secondo le seguenti relazioni: 0-3 mesi –> 35-40 cm, 3-9 mesi –> 40-45 cm, 9-12 mesi –> 45-47 cm, 1-2 anni –> 47-50 cm, 3 anni o più –> 51-54 cm. E ora…Mano ai ferri che si comincia!

Come fare una Cappellino a Maglia per Bimbi con Pon-Pon

DIFFICOLTÁ: facile (livello = 1/3)
COSTO: basso
TEMPO di ESECUZIONE: 3-4 ore circa

Materiali impiegati:

Lana per il cappello: piuttosto grossa, circa 50 g (per questo cappello è stata usata della Lana Katia tipo Inca, colore 116, 53% lana e 47% acrilico, 100 g = 100 m).

Lana per il Pon-Pon: in tinta con quella del cappello ma più grossa (qui: Lana Katia tipo Big Merino, colore 25, 55% lana vergine e 45% acrilico, 100 g = 80 m).

Ti serviranno anche:

Ferri: adatti alla lana scelta (in questo Tutorial: numero 7)
Forbici, Ago da Lana

Istruzioni per la Realizzazione:

1) Avvia 60 maglie e lavorale a maglia rasata (cioè il ferro di andata a diritto e il ferro di ritorno a rovescio) per un totale di 30 cm circa.
IMPORTANTE: lavora la prima e l’ultima maglia di ogni ferro sempre a diritto (Vivagno Cucitura Legaccio), in questo modo potremo poi fare la Cucitura Invisibile.

Avvia 60 maglie e lavorale a maglia rasata

Avvia 60 maglie e lavorale a maglia rasata

2) Dopo 30 cm (fai in modo di essere sul diritto) esegui delle diminuzioni semplici, cioè: lavora normalmente i due vivagni a diritto e, nel resto del ferro, lavora 2 maglie insieme, passerai ad avere la metá dei punti + 1 (–> 31 punti). Fai lo stesso per due ferri successivi. Dopo tre ferri di diminuzioni, ci ritroveremo ad avere 9 punti.

Ecco i primi 30 cm di lavoro

Ecco i primi 30 cm di lavoro

3) Chiudi il lavoro con l’ago, cioè: taglia il filo a circa 40-50 cm e inseriscilo in un ago da lana, fai passare l’ago attraverso le 9 maglie che sono rimaste sul ferro e tira bene.

 

4) Ora, usando sempre i 40-50 cm di filo che abbiamo lasciato prima, devi cucire i due lati corti del cappello, usa la Tecnica della Cucitura Invisibile che abbiamo visto qui, cucendo il cappello dall’alto verso il basso.

Ora devi cucire i due lati corti del cappello

Ora devi cucire i due lati corti del cappello

Usa la tecnica della Cucitura Invisibile

Usa la tecnica della Cucitura Invisibile

5) Metti un bel Pon-Pon sul cappello (puoi usare il metodo che preferisci per fare il pon-pon, qui trovi il metodo classico realizzato con un solo cartoncino) ed il tuo capolavoro è terminato!

Ecco il cappello con il Pon-Pon!

Ecco il cappello con il Pon-Pon!

Spero che il Tutorial ti sia piaciuto, ricorda che puoi lasciarmi un commento per eventuali dubbi e/o domande. Ciao e alla prossima! 🙂

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Cappellino a Maglia Facilissimo: Tutorial — 42 commenti

    • Ma dai Graziella, bene!! Son davvero contenta che tu abbia potuto fare tante belle cose seguendo i nostri Tutorial!! Resta con noi e vedrai quante altre belle cosette faremo insieme! 😉

  1. Volevo ringraziarti, grazie al tuo cappellino ho ricominciato a usare i ferri dopo…circa venti anni!! Mia nonna mi aveva insegnato, ma ci voleva il tuo cappellino veramente semplice e carino per farmi ricominciare.
    Ancora grazie!

    • Serena, ma grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!! Che felice mi fai con le tue parole! Spero che questo sia solo l’inizio, bentornata a lavorare a maglia! 😉 A presto!

  2. ciao per un neonato (0-3 mesi) quante maglie devo far partire e per quanto vado avanti? ti chiedevo inoltre quando inizio le diminuzioni lavoro i primi due punti normalmente e tutti i restanti doppi fino alla fine, giusto? faccio così sia di dritto che di rovescio?

    • Ciao Mari, anche nel tuo caso, con una testolina cosí piccola, finirai in frettissima! 🙂 Se usi sempre il ferro, proverei con 45 maglie, e poi andrei avanti per circa 20 cm (vedi anche tu ad occhio se puó andare o se devi arrivare a 23-24 cm), poi comincia le diminuzioni: lavora normalmente i due vivagni (il primo punto e l’ultimo punto) a diritto e, nel resto del ferro, lavora 2 maglie insieme, passerai ad avere la metá dei punti + 1. Fai lo stesso per i due ferri successivi (quindi sia diritto che rovescio). Dopo tre ferri di diminuzioni, chiudi come spiegato nel post. Buon lavoro! 😉

  3. Cara Lory perché non fai il campione ? Io con difficoltà ho capito come si fa a variare il numero delle maglie ma senza campione ancora non vado ad occhio.insomma questo cappello è per 18 /36 mesi ,io devo farlo per 15/30 gg !!!E’ una neonata bella cicciotta Mi aiuti?grazie grazie

    • Ciao Stefania! Mamma mia, tu sí che giochi difficile!! 🙂 È vero, dovrei fare il campione…Cercheró di farlo dalla prossima volta, ok? Con una testolina cosí piccola, di meno di 40 cm, finirai in frettissima! 🙂 Useresti sempre il ferro 7? Se sí, proverei con 45 maglie, che dici? Come lo vedi?

      • L’ho fatto con 42 maglie ferri n 7 dopo “calcoli algoritmici” Come ? Grazie ad una tabella sulle misure standard dei bimbi che una mano santa ha messo sul web. oggi lo consegno e saprò come va . Devo trovare,però, un altro modo per cucirlo .Ho usato la cucitura a materasso che uso per i cappelli dei grandi ma la lana è abbastanza grossa e fa un cordone all’interno che proprio non va bene per la testolina della piccola .Ah virtù (che non ho) ! E’ la prima volta che lavoro per un neonato, neanche per mia figlia l’ho fatto (!)ma allora non avevo tempo.Avresti un consiglio anche per questo?Grazie per la risposta Sei davvero molto simpatica stefania

  4. Volevo chiederti se uso la lana più sottile da usare i ferri 4 quante maglie devo mettere per una bimba di 14 mesi ha una circonferenza della testa di 48 cm grazie dell’aiuto e complimenti

    • Ciao Giusy, scusa per il ritardo della risposta ma volevo provare a fare un piccolo cappellino per risponderti in maniera piú precisa ma…It’s impossible adesso! Ad occhio, proverei con 70 maglie, peró mentre fai il cappello se puoi provalo, cosí vedi se va bene o meno!

      • Ciao Giusy, scusa per il ritardo della risposta ma volevo provare a fare un piccolo cappellino per risponderti in maniera piú precisa ma…It’s impossible adesso! Ad occhio, proverei con 70 maglie, peró mentre fai il cappello se puoi provalo, cosí vedi se va bene o meno!

  5. Grazie per il bellissimo progetto e per i tutorial! finalmente, grazie a te , sto imparando a lavorare ai ferri !! Volevo chiederti, farlo a punto legaccio, per coordinarlo a una sciarpa che ho fatto, é possibile? grazie grazie

    • Ciao! Ma davvero!?? Che bello!!! Son contenta di averti incoraggiato ad imparare quest’arte bella ed utile! Quanto a ció che mi chiedi, non ti consiglio di fare questo cappellino a maglia usando il punto legaccio, cioé, cambierebbe molto, non sarebbe più lui! E poi con il punto legaccio, che ha delle caratteristiche di elasticità molto diverse, è bene aggiungere 3-4 cm di lavorazionea a punto elastico sulla fronte, spero di avere il tempo di farne uno da farti vedere, intanto ti consiglio di provare con questo, poi puoi farci sempre la sciarpa abbinata! 😉 Un bacio e buon lavoro!

  6. Coao! Grazie per questo facile tutorial che permette anche ad una super principiante come me di tentare di fare qualcosa per il suo bimbo. Volevo chiederti se viene bene anche con una lana meno grossa. In tal caso per raggiungere la dimensione desiderata avro’ piu’ maglie e quindi come devo procedere con le diminuzioni? Per a

    • Ciao Roberta! Grazie di cuore a te per il tuo commento, sono sicura che ti verrá benissimo questo cappellino a maglia! Per le diminuzioni, segui come da spiegazione senza tener conto dei “conti”, cioé, dopo 30 cm inizia diminuire (lavora i due vivagni a diritto e nel resto del ferro lavora 2 maglie insieme) e fai cosí anche per i due ferri successivi. Dopo tre ferri di diminuzioni, chiudi con l’ago. Dovrebbe venire bene anche cosí! 😉

  7. Ciao, io vorrei fare un cappellino per mia nipote che ha 6 anni e circonferenza testa 54 cm, quante maglie devo montare all’inizio del lavoro? Grazie

    • Ciao Alessandra, con questo modello, che é molto elastico, se aggiungi anche solo 5 maglie in piú all’inizio del lavoro dovresti essere a posto!

  8. Pingback: Lanario #6: Katia INCA | LUNAdei Creativi

  9. visto che una lory gia esiste io sono la 2.è carinissimo e le spiegazioni molto chiare,grazie avendo due nipotine dovrò provare anche io

  10. Pingback: Da Avanzi di Lana a...Sottopentola! | LUNAdei Creativi

  11. grazie! Sì, infatti sbagliavo a fare la maglia iniziale e finale: facevo cadere la prima maglia e non la lavoravo e la maglia finale durante il ferro del rovescio, la facevo al rovescio, non mettevo il filo dritto…. bhè, spero che mi hai capito…. mi sono rivista alcuni punti delle tue lezioni e ho capito. Ora procede tutto bene (tranne qualche punto un pò mollo qua e là, ma migliorerò!) Grazie ancora, ciao!

  12. Ciao! Ho iniziato oggi ad imparare a lavorare a maglia e ho seguito le tue lezioni dalla numero 1 alla 6. E ora ho iniziato questo cappellino. Ma ho un problema…. ho iniziato con 60 maglie, ma dopo 6 ferri mi ritrovo con 62 maglie. Perchè?

    • Ciao! Bravissima, un’allieva perfetta!! 😉 Per le 62 maglie, non è che senza accorgertene hai lavorato in un paio di punti le maglie sia nel filo giusto sia in quello dietro? È errore che capita spesso! Forse ti conviene disfare fino a che non conti 60 maglie, oppure continuare con 62, per 2 maglie non credo cambi molto…

  13. ciao! ho pensato di fare il mio primo primo cappello e questo mi sembra facile… Ho difficoltà con le misure…Se la circonferenza della testa è 54 cm quante maglie devo fare? devo arrivare alla lunghezza di 30 cm comunque è poi inizio a ridurre le maglie?

    • Ciao Titty! Intanto: brava! Non farti intimorire dal lavoro a maglia, basta un po’ di pratica e si riescono a fare davvero tantissime cose in poco tempo! E poi questo cappello è perfetto per cominciare, è piú facile a farsi che a dirsi! 🙂 Segui pari pari il tutorial, dovrebbe andar bene lo stesso perchè il cappello viene molto elastico, non dovresti avere problemi!

  14. Pingback: I 9 Segreti per Fare i Cappelli Myboshi (Shhhh...Non Raccontateli a Nessuno!) | LUNAdei Creativi

  15. Ciao!! Cercavo da tempo un progetto semplice per un cappellino, per ora sono ferma alle sciarpe ma sto cercando di migliorare 🙂
    Mi metto subito all’opera, coi miei tempi sarà pronto per il prossimo autunno ma non c’è fretta. A presto!

    • Ciao Erika! Guarda, questo cappellino è praticamente come una sciarpa! Devi solo lavorare due maglie insieme gli ultimi giri e cucire…Prova dai! Cosí per l’autunno hai il set pronto! 😉

  16. Pingback: Sciarpa a Maglia con Frange & Fiocchi: Tutorial | LUNAdei Creativi

  17. La mia passione per i cappelli e’ evidente 🙂 credo che potrei anche tradire il mio amato uncinetto e provare a farne uno ai ferri.. Non mi sembra difficile.. Poi spiegato così bene ce la posso fare!! Domanda: ma se uso lana myboshi?? Si può?? Ferri sei o sette? Baci Simo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine